Processing...
Avviso
Tripandia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
Bordighera
Mauro De cillis

mini vacanza a Bordighera

La città delle palme piena di giardini e un fantastico mare

by Mauro De cillis published on
July 2013 / 5 days / 400 EUR 100 Final evaluation
  •  Family

Bordighera

Travel story

Prima delle vere vacanze estive abbiamo deciso di fare un piccolo break di luglio e la nostra scelta è stata: Bordigera!

La città è nota come "città della palme" basta fare un giro e si notano palme di ogni genere, tanto che anche il logo della città simboleggia una palma! (e a noi di Tripandia la palma piace )

La cosa che più stupisce di Bordigherà è il verde che domina quasi sovrasta la città. Ogni casa, piccolo condominio o villetta ha un "signor" giardino curatissimo e pieno di colori grazie alle diverse variedudini di fiori.

La vicinanza alla Francia si fa sentire, infatti non a caso ci sono molte villette in completo stile liberty, che si sposa in piena armonia con tutto il contesto.

Avendo con noi la piccola Silvietta abbiamo goduto dei tantissimi giardini messi a disposizione della città, e che fresco ragazzi!!!

Bordighera è divisa da una parte bassa , trafficata è chiassosa del lungo mare (unica nota negativa della vacanza) e di una parte alta, cuore del centro storico che di sera si riempie di vitalità e brio grazie ai vari ristorantini che riempiono la piazza principale. Nelle ore vicino al tramonto il panorama che si gusta dall'alto della città, dove montagna e mare sono in perfetta armonia , ti lascia attonito e senza fiato.

Il mare è molto limpido e la spiaggia è mista tra sabba e ciotoli di piccole e medie dimensioni, ma per chi come me viene da Bisceglie (nota per le sue spiagge sassose) non rapprenta un vero problema anzi mi fa sentire quasi "a casa"... Un aspetto molto interessante sono le tante spiagge libere munite di doccia (ogni 10 mt c'è una con acqua dolce messa a disposizione gratuitamente dal comune.

Consiglio di visitare la residenza estiva della regina Margherita molto bella e curata in grande stile dal comune.

Data la vicinanza conviene fare un giro, magari nel primo pomeriggio, a Sanremo , Mentone e Nizza (tutti a pochi km da Bordighera).

Per tutti i 5 giorni siamo stati al residence dei Fiori soluzione molto comoda per chi a bambini molto piccoli. Il residence è carino e i proprietari molto disponibili e gentili, unica nota dolente è il rumore del traffico della via provinciale, ma lo si perdona facilemente, guardando il mare stando comodamente sdraiati sul lettone della camera da letto

Mauro De cillis

Comments

  • by Anonymous

  • Via Romana, 34, Bordighera, IM, Italia
    ne vale la pena! Read
  • Sanremo, IM, Italia
  • Villa Marini
    Dopo le prime curve, all'altezza di Via Fontana Vecchia, un cancello aperto su un magnifico uliveto porta alla Villa di Pompeo Mariani, il pittore lombardo (Monza 1857 - Bordighera 1927), che fu uno dei protagonisti della vita artistica di Bordighera tra Otto e Novecento. Qui, nel 1908, acquistò questa elegante villa tra gli ulivi, attribuita a Charles Garnier. Nel 1911, Mariani fece costruire dall'architetto Rodolfo Winter (figlio del giardiniere Lodovico Winter) un atelier tra gli alberi, battezzato "La Specola". Qui venivano a trovarlo i numerosi amici e ammiratori, tra cui la Regina Margherita. Mariani, buon pittore di stile impressionista, lavorò intensamente tra la Riviera Ligure e il Principato di Monaco, realizzando numerosissimi quadri e bozzetti di soggetto paesaggistico e mondano. La Specola, restaurata, è diventata sede della fondazione Pompeo Mariani. Read
  • Via Beodo, Bordighera, IM, Italia
    E' la passeggiata lungo il percorso dell'antico canale dell'acquedotto (béodo) che portava in città l'acqua potabile e per l'irrigazione. Alimentava una cisterna (oggi coperta) scavata al centro della Piazza Padre Giacomo Viale. Il béodo riforniva d'acqua le case, le fontane, i frantoi, i lavatoi pubblici, fino ai giardini e agli orti della città bassa. Il sentiero parte poco oltre la Città Alta (verso la Via dei Colli), passa sotto un tunnel, risale la Valle del torrente Sasso per una vecchia mulattiera; procede a mezza costa, lungo le fasce sostenute da muri a secco, tra mimose e ginestre, olivi, piante grasse e ciuffi di palme. Nel primo tratto domina la costa, quindi svolta verso l'interno, fino a raggiungere la piccola frazione di Sasso. Read
  • Giardino esotico Pallanca, Via Madonna della Ruota, Bordighera, IM, Italia
  • Lungomare Argentina, Bordighera, IM, Italia
  • Chiesa anglicana, Via Regina Vittoria, Bordighera, IM, Italia
  • Ristorante Valdisogno
    pizza fantastica! Read
  • Ristorante Pizzeria La Piazzetta, Piazza del Popolo, Bordighera, IM, Italia
    servizio un pò lento qualità media del cibo.... Read
  • Residence Dei Fiori, Via Arziglia, Bordighera, IM, Italia
    carino e i proprietari molto disponibili e gentili, unica nota dolente è il rumore del traffico della via provinciale Read

The Tripandia travellers' tips

Other travellers passed by here

Other Mauro's trips

I was there!

You must sign in to ask Mauro De cillis to be added as travel buddy.

Login Cancel

I was there!

The request has been sent to Mauro De cillis successfully

Close
I have been here

Sign in to add you have been here.

Login

You must sign in to report abuse. If you don't have any account, please sign up.
It's fast and it allow you to keep in touch with all your favorite travellers!

Login Cancel
Access denied

You must log in to proceed.

Login