Elaborazione in corso...
Avviso
Tripandia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
Seychelles
Alice Macaluso

Seychelles

Selvagge Seychelles

di Alice Macaluso pubblicato il
Agosto 2009 / 13 giorni 62 Giudizio finale
  •  In coppia
Segnala abuso
Tappe (3)

Praslin

Diario della tappa

Ho pianificato questo viaggio per molti mesi xè non volevo andare tramite agenzia di viaggio , x  risparmiare un po'... X cui ho contattato le pensioni e le compagnie aeree via mail e ho prenotato. 

Consiglio: prenotate almeno 6 mesi prima

Non abbiamo molta esperienza e soprattutto non conosciamo neanche una parola di francese ma non ci perdiamo d'animo  e iniziamo la nostra avventura.

Partiamo da Milano i primi di agosto e atterriamo a Mahè , probabilmente con qualche scalo ma non ricordo bene .

Arriviamo a Praslin con un volo interno ma x chi volesse è raggiungibile anche via mare(tre ore di navigazione )e con un taxi raggiungiamo l'albergo

in cui soggiorneremo per 5 gg

 Praslin ci colpisce subito  per la  sua vegetazione e per la sua bellezza selvatica.

Affittiamo la macchina direttamente in albergo e andiamo a visitare la Vallee De Mai , una foresta incontaminata da milioni di anni fitta di piante endemiche e soprattutto delle palme del coco de mer.

Simpatica la forma del coco de mer maschio e femmina . Hi Hi Hi 

Prima di arrivare a Praslin avevo sentito parlare di una spiaggia meravigliosa che si trova all'interno di un albergo ,vi si puó accedere ma bisogna prenotare la visita almeno il giorno prima e cosí andiamo a visitare Anse Georgette.

Il sentiero che porta alla spiaggia è lungo e in salita e affianca i campi da golf , dopo un'ora scarsa di cammino davanti ai nostri occhi si apre uno scenario mozzafiato ... Iniziamo a correre dimenticando la fatica fatta , buttiamo i vestiti all'aria e ci tuffiamo in quest'acqua blu che più blu non si puó ....

Cerchiamo di sfruttare questi momenti fino all'ultimo istante e nel pomeriggio raggiungiamo via mare  La Digue.


Alice Macaluso
Tappa successiva: La Digue

Commenti

  • di Anonimo

  • Valle dei Mai
    I sentieri che percorrono la valle sono ben tenuti e le foglie delle palme formano una volta fitta nella quale i raggi del sole filtrano a fatica .Il silenzio nella valle è impressionante soprattutto x chi è abituato al frastuono della città. Tutto ha un aspetto cosí selvaggio !!! Ci sono tantissime specie di piante e nel sottobosco se si fa attenzione si riesce ad intravedere qualche camaleonte. Leggi
  • Coco
     Coco è un'isola formata da qualche palma e qualche ammasso di roccia  che formano una  grande porta  , la particolarità di quest'isoletta è il reef che la circonda....l'acqua è cristallina e  la corrente è bella forte . Leggi
  • Curieuse, Seychelles
    Questa volta andiamo alla scoperta di Curieuse , un 'isola abitata da pochissimi locali e da tantissime tartarughe giganti., mai visto uno spettacolo simile !! Alcune tartarughe , le piú piccole si trovano all'interno di recinti a cui si può accedere tranquillamente mentre le altre sono libere . Ci sono anche molte specie di alberi da frutta tra cui il mango e il banano. Quest' isola merita senza dubbio una visita . Leggi
  • spiaggia di Anse Georgette
    Il sentiero che porta alla spiaggia è lungo e in salita e affianca i campi da golf , dopo un'ora scarsa di cammino davanti ai nostri occhi si apre uno scenario mozzafiato ... Iniziamo a correre dimenticando la fatica fatta , buttiamo i vestiti all'aria e ci tuffiamo in quest'acqua blu che più blu non si puó .. Leggi

I consigli dei viaggiatori di Tripandia

Altri viaggiatori passati di qui

Altri viaggi di Alice

C'ero anch'io!

Accedi con il tuo account per chiedere a Alice Macaluso di aggiungerti tra i compagni di viaggio.

Accedi Annulla

C'ero anch'io!

Hai chiesto a Alice Macaluso di aggiungerti tra i compagni di viaggio.

Chiudi
Ci sono stato

Accedi con il tuo account per far sapere che anche tu sei stato qui.

Accedi

Per segnalare un commento inappropriato devi accedere a Tripandia con il tuo account.
Se non ne hai ancora uno, registrati.

Accedi Annulla
Accesso richiesto

Per accedere a tale funzionalità devi accedere a Tripandia.

Accedi